Cosa vedere a Roma: lo specchio d’acqua alle Terme di Caracalla

Le Terme di Caracalla, uno dei tesori archeologici più straordinari di Roma, si arricchiscono di una nuova meraviglia: lo Specchio d’Acqua. Ecco cosa vedere a Roma alla vostra prossima visita. Questa incredibile installazione segna un momento epocale nel recupero e nella valorizzazione di questo antico complesso termale.

Lo Specchio d’acqua: ecco cosa vedere a Roma

L’idea di riportare l’acqua al centro delle Terme di Caracalla è nata da Mirella Serlorenzi, direttrice del sito, che ha promosso un ambizioso progetto di rinnovamento sotto la guida della Soprintendenza Speciale di Roma, guidata da Daniela Porro. Lo Specchio d’Acqua, concepito dall’architetto Hannes Peer in collaborazione con Paolo Bornello, si staglia come un’imponente struttura che si integra perfettamente con le antiche rovine, offrendo una suggestiva rappresentazione dello spazio come doveva essere nell’antichità.

Con le sue dimensioni imponenti, 42 x 32 metri, e la sua forma rettangolare, lo Specchio ricorda la Natatio originaria. Il rivestimento nero della vasca si pone l’obiettivo di esaltare e incorniciare le maestose vestigia delle Terme.

Lo Specchio d’acqua è uno spazio interattivo e multifunzionale che invita i visitatori a diventare protagonisti della loro esperienza. Questo spettacolo offre uno scenario unico per spettacoli teatrali, performance di danza, concerti e conferenze.

L’inaugurazione dello Specchio d’Acqua è stata celebrata con un evento straordinario, la performance di Aterballetto su Rhapsody in blue, coreografata da Iratxe Ansa e Igor Bacovich. Questa produzione, frutto della collaborazione tra la Soprintendenza Speciale di Roma, Electa e la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto, rappresenta un omaggio alla città di Roma e un’opportunità unica per i visitatori delle Terme di vivere un’esperienza culturale senza precedenti.

La magia delle Terme di Caracalla

Le Terme di Caracalla non sono solo un luogo di straordinaria bellezza: sono anche testimoni di oltre 1800 anni di storia. Costruite per volere dell’imperatore Caracalla nel III secolo d.C., erano tra le più grandiose e sontuose terme dell’antica Roma. Grazie a imponenti scavi archeologici, è stato possibile ricostruire la loro struttura originaria. Le Terme sono state così restituite al pubblico offrendo un’opportunità unica di immergersi nell’arte e nella magnificenza dell’Impero Romano.

Le Terme di Caracalla rappresentano uno dei monumenti più iconici e affascinanti dell’antica Roma: senza dubbio in vetta alla lista delle cose da vedere a Roma.

Costruite tra il 212 e il 216 d.C. per volere dell’Imperatore Caracalla costituivano un monumento di grandiosità e lusso senza precedenti. Le Terme sono situate nel cuore della città, nelle vicinanze del Circo Massimo e della via Appia. Inoltre, erano alimentate da un acquedotto appositamente costruito che garantiva un flusso costante d’acqua per i bagni e le fontane. La struttura delle Terme era imponente, un vasto complesso rettangolare circondato da portici e esedre, con una serie di ambienti termali che includevano:

  • la natatio (la grande piscina)
  • il frigidarium (il bagno freddo)
  • il tepidarium (il bagno tiepido)
  • il calidarium (il bagno caldo)

Ogni ambiente era decorato con mosaici, sculture e colonne di marmo, testimoniando il ricco patrimonio artistico e culturale dell’Impero Romano.

Cosa vedere a Roma: le Terme di Caracalla

Ma le Terme di Caracalla erano anche un centro sociale e culturale, dove gli abitanti di Roma potevano socializzare, fare esercizio fisico e partecipare a spettacoli teatrali e gare di atletica.

I sotterranei delle terme ospitavano una vasta rete di servizi e impianti per il funzionamento delle strutture, compresi forni per riscaldare l’acqua e condotte per il suo trasporto.

Nel Rinascimento, l’interesse per l’antichità romana riportò alla luce queste meraviglie nascoste, e da allora le Terme sono state oggetto di continui scavi archeologici e restauri. Ogni estate, le antiche rovine si trasformano in un palcoscenico all’aperto per concerti e spettacoli teatrali, offrendo un’esperienza unica ai visitatori.

Con il suo mix di storia, arte e intrattenimento, le Terme di Caracalla sono una tappa imperdibile per chiunque visiti Roma. E da quest’anno lo Specchio d’acqua aggiungerà ulteriore magia allo splendore di questo sito archeologico.

Rome Trastevere Home: appartamenti vacanza vicino le Terme di Caracalla

Oggi, le Terme di Caracalla continuano a essere un luogo vivo e pulsante dove arte e cultura si fondono in un’esperienza indimenticabile.

Per visitare al meglio questa meravigliosa area archeologica visita il nostro sito web www.rometrasteverehome.com e scopri l’appartamento perfetto per la tua prossima vacanza a Roma. Con la sua posizione privilegiata nel cuore di Trastevere, servizi ed esperienze di alta qualità le case di Rome Trastevere Home rappresentano la scelta ideale per un soggiorno indimenticabile nella Città Eterna.

Condividi

Rome Trastevere Home

CONTATTACI

LINK UTILI

Privacy Policy
Cookie Policy
SUPER HOST
DAL 2014
Made with ❤ by degg.it – Copyright © 2020